Brugherio, da martedì riapre la piscina

Dopo la riapertura della piscina, nel mese di agosto (ancora una data fissata non c'è) tornerà accessibile anche la palestra

Martedì 4 agosto riapre ufficialmente la piscina di Brugherio. La società che gestisce l'impianto, la Sport Management, aveva comunicato la prossima riapertura dell'impianto dopo lo stop imposto dall'emergenza coronavirus, annunciando gli interventi di adeguamento normativo. Martedì 4 agosto, a partire dalle 13, la piscina di via Aldo Moro riapre al pubblico.

Da mercoledì 5 agosto poi l'impianto sarà accessibile dalle 9 alle ore 19. Sempre nel mese di agosto (la data ufficiale ancora non è stata comunicata) riaprirà anche la palestra.

"Non vi nascondo che avrei voluto darvi prima questa notizia, ma in ogni caso sono contento di potervi dare una informazione che aspettavate da tempo" ha commentato il sindaco di Brugherio Marco Troiano.

Le regole per l'accesso

All’ingresso sarà necessario compilare un’autocertificazione (documento disponibile sul sito di Sport Management e che si potrà portare in impianto già compilato, per velocizzare le operazioni in entrata) sul proprio stato di salute. Per i minori non accompagnati (maggiori di 12 anni) l’autocertificazione dovrà essere firmata da un genitore o da chi ne fa le veci. Sempre all’ingresso sarà rilevata la temperatura corporea (che non dovrà essere superiore ai 37.5°), le entrate saranno contingentate con prenotazione telefonica obbligatoria (in caso di disponibilità sarà inoltre possibile praticare il nuoto libero presentandosi direttamente alle casse). Le fasce orarie avranno una durata di 1ora e 15 minuti (già stabilite e pianificate in base all’attività del piano vasca). In vari punti dell’impianto saranno a disposizione degli utenti i gel disinfettanti.

I protocolli di Sport Management garantiranno alla clientela una piena sicurezza durante la permanenza all’interno dell’impianto. Si ricorda che la piscina di Brugherio rispetta i protocolli emanati per l'emergenza Codiv-19 quali: - sanificazione - regolamentazione dell'accesso all'impianto e tutela degli utenti - sanificazione spazi spogliatoi e impianti igienici - organizzazione delle attività per: piscine, palestre, centri sportivi polivalenti, spazi aperti, aree tribune, zone attesa, ristoro secondo normative - interventi tecnologici strutturali (aria, acqua ecc.) tutela del personale. Sport Management ricorda inoltre che alla riapertura dell’impianto sarà possibile ricevere tutte le informazioni e le modalità di recupero di abbonamenti, corsi ecc. non usufruiti durante il periodo di chiusura.

“Siamo pronti ad aggiungere finalmente anche Brugherio tra gli impianti riaperti. Un grazie all'Amministrazione Comunale per il supporto e alle maestranze aziendali che hanno permesso all'impianto di tornare pienamente funzionante e a disposizione del pubblico" ha spiegato Sergio Tosi, presidente Sport Management.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • Accoltella moglie in strada e inventa rapina, in casa droga: arrestato per tentato omicidio

  • L'inseguimento, l'ultima telefonata al padre e poi il suicidio: si indaga sulla morte di un 28enne di Lentate

Torna su
MonzaToday è in caricamento