Lunedì, 2 Agosto 2021
Cronaca

"Dico tutto a tuo nipote": 85enne ricattato dal giovane amante

Il ragazzo, un venticinquenne di origini asiatiche, è stato arrestato con le accuse di estorsione e furto. Avrebbe ricattato un 85enne brianzolo dopo alcuni incontri intimi

Il 25enne è stato arrestato dai carabinieri

Prima gli ha chiesto i soldi per gli “incontri intimi”. Poi, ha cominciato a estorcergli denaro con la minaccia di raccontare al nipote della vittima quegli stessi incontri. 

I carabinieri hanno arrestato un venticinquenne di origini asiatiche, e residente in Brianza, con l’accusa di estorsione e furto. Nel mirino del giovane era finito un pensionato brianzolo di ottantacinque anni. 

Secondo quanto ricostruito dai militari, e raccontato dal "Corriere della Sera", i due, a partire da agosto scorso, si sarebbero frequentati per “incontri intimi” a pagamento. Il ragazzo, però, non si sarebbe accontentato dei soldi ricevuti per le prestazioni sessuali e avrebbe cominciato a pretendere altri soldi, minacciando l’anziano di raccontare dei loro rapporti al nipote. 

Il giovane avrebbe così estorto almeno ventimila euro al pensionato, che avrebbe deciso di pagare per evitare guai in famiglia. Lo stesso venticinquenne avrebbe anche rubato alcuni oggetti preziosi in casa del pensionato, che - ormai “distrutto” - ha deciso di denunciato il tutto ai carabinieri. 

I militari, dopo le indagini, hanno fermato il giovane asiatico, che è stato posto ai domiciliari. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Dico tutto a tuo nipote": 85enne ricattato dal giovane amante

MonzaToday è in caricamento