Da Monza ad Amalfi, il viaggio per raccontare le meraviglie dell'Italia di un giovane fotografo

Riccardo Casarico, 28 anni, di Lissone, ha viaggiato dodici giorni per raccontare con il suo sguardo e i suoi scatti l'Italia che sa ancora sorprendere. La passione per la fotografia e il video "Italiailati"

Riccardo Casarico

Monza, Venezia, Urbino, Ostuni e ancora Alberobello, Matera, Amalfi, Roma e Firenze. Dodici giorni di viaggio, tremila chilometri in auto e un video di tre minuti e una manciata di secondi per raccontare le bellezze di un paese che ad ogni sguardo con la sua storia, le sue tradizioni e i suoi colori, è sempre in grado di stupire.

Macchina fotografica e obiettivo al seguito, Riccardo Casarico, 28enne monzese residente a Lissone, a settembre ha deciso di salire in macchina e mettersi alla guida, seguendo la strada di quella che nel tempo è diventata la sua più grande passione. Il risultato di questo viaggio è arrivato poco dopo con "ITALIAILATI", un video di soli tre minuti dove Riccardo è riuscito a catturare l'essenza dei luoghi visitati grazie a oltre mille e cinquecento clip girate in soli dodici giorni a spasso per l'Italia e un montaggio curato nei dettagli che ha tolto il sonno per diverse notti al giovane videomaker brianzolo.

"È stata una corsa contro il tempo, sempre attivo dall’alba al tramonto, non volevo rinunciare a nessun posto che mi ero segnato. Facendo due calcoli, sarebbe un giro di circa 3000km che ha toccato più di trenta posti diversi. Ma la tempistica più lunga è stata il montaggio del video, ITALIAILATI è nato da una selezione di 1500 clip, ho perso il conto delle ore" racconta Riccardo.

"Mi è sempre piaciuto immortalare ciò che vedevo, raccontarlo a modo mio, scoprire nuovi posti. Anni fa ho iniziato a pubblicare i miei lavori su social fotografici, Flickr e 500px, che poi ho abbandonato per concentrarmi solo su Instagram (@BrigRC). Giorno dopo giorno vedevo sempre più persone apprezzare le mie foto, il mio seguito aumentava, così come la mia voglia di studiare per migliorarmi. Ad oggi ho un seguito di 52.000 persone, così ho iniziato a considerare la fotografia non più come una passione, ma come una possibilità di lavorare facendo ciò che mi piace. Da circa 10 mesi ho iniziato a studiare e realizzare montaggi video". 

Una passione quella per la fotografia che è nata proprio da Monza una città che ispira da sempre gli scatti di Riccardo grazie ai suoi molteplici volti. "Amo fotografare il parco di Monza. Mi piace ogni genere di fotografia ma ho un debole per i paesaggi, e il parco di Monza in questo è incredibile, specialmente in autunno o quando c’è nebbia. L’ho fotografato tutto, ormai è una sfida entrare al parco e inventarmi qualche foto nuova".

La fotografia per Riccardo, che lavora nell'ufficio tecnico di un'azienda che si occupa di isolamenti termici, per adesso è solo una grandissima passione: "Nel tempo libero o nelle ore rubate al sonno mi dedico a tutti i progetti e lavori fotografici o da videomaker". 

Ma tra i progetti per il futuro e i suoi sogni nel cassetto la macchina fotografica è presente. "Voglio continuare a migliorarmi tecnicamente e qualitativamente con le mie foto e video, ho ancora tantissimo da imparare"

"Non so dove mi porterà la fotografia, ma farò in modo che il mio lavoro più bello sia sempre il prossimo"

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"ITALIAILATI", Giro d'Italia in tre minuti 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Bollettino coronavirus 21 ottobre, record di contagi: 4.126 in Lombardia e 671 a Monza e Brianza

  • Auto prende fuoco dopo incidente, passante spacca vetro e salva vita a un ragazzo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento