rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca Cesano Maderno

Michaela torna a casa: "Ho bisogno di un professionista che assista mia figlia di giorno"

L'appello della mamma della ragazza di Limbiate colpita due anni fa da un aneurisma

Michaela Binato dovrebbe tornare a casa nel giro di due settimane. Purtroppo le cure in Austria non hanno dato gli esiti sperati, la mamma Lucia comunque non si arrende e dopo aver organizzato nei minimi dettagli il rientro nella nuova casa a Cesano Maderno, adesso è alla ricerca di un aiuto per l'assistenza della figlia. Michaela Binato, 27 anni, non può essere lasciata sola neppure un momento.

Non sarà un impegno facile: Michaela ha bisogno di tutto, di assistenza h24. La storia di Michaela aveva commosso la rete: quella bellissima ragazza di Limbiate, capelli lunghi, un sorriso contagioso e tanta voglia di vivere, il 23 settembre 2019 era stata colpita da un aneurisma cerebrale. Cinque mesi in coma in un letto d'ospedale, e nel frattempo la raccolta fondi attraverso la rete per permettere alla giovane di fare un viaggio della speranza in una clinica in Austria dove gli era stato prospettato un possibile recupero. Il tutto, naturalmente, a pagamento. Ma purtroppo quel viaggio in Austria non dato gli esiti tanto sperati, e adesso la giovane ritorna a casa.

Ma la mamma non si arrende, e per la sua adorata figlia sta già mettendo in piedi la macchina organizzativa anche in quelle poche ore durante la giornata quando lei si dovrà assentare per ritornare al lavoro. "Ho bisogno di una mano - spiega -. Ho bisogno di un professionista che durante il giorno possa seguire mia figlia. Io dovrò, comunque, ritornare al lavoro. Anche se non full time. Mia figlia viene alimentata tramite la peg: bisogna saper pulire la macchina, e in caso di necessità anche utilizzare l'aspiratore. Naturalmente la persona dovrà prendersi cura anche dell'igiene di mia figlia, ed essere in grado di seguirla anche quando io sarò al lavoro. L'impegno è per tutta la giornata, non di notte". 

Per candidarsi consultare la pagina Facebook Insieme per Michaela

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Michaela torna a casa: "Ho bisogno di un professionista che assista mia figlia di giorno"

MonzaToday è in caricamento