menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'Arengario di Monza

L'Arengario di Monza

Corteo Storico dedicato a Teodolinda a Monza sabato 20 settembre

L'appuntamento per la 33esima edizione della rievocazione storica ispirata alla regina Teodolinda e alla Monza medievale è alle 20.30: la partenza del corteo è prevista in Largo Mazzini

Il tempo quest'anno è stato poco clemente anche con gli appuntamenti storici che coinvolgono la città.

Il tradizionale corteo medievale che anima le vie del centro cittadino con la sfilata di figuranti in costume d'epoca previsto per giugno infatti è stato rimandato per ben due volte.

La 33esima edizione della rievocazione storica ispirata alla regina Teodolinda e alla Monza medievale, "Scena di vita di corte. Dagli affreschi degli Zavattari", si terrà sabato 20 settembre a partire dalle 20.30.

Al tradizionale e storico spettacolo assistono ogni anno migliaia di monzesi e visitatori della città: la manifestazione è resa possibile grazie al lavoro di un migliaio tra volontari e figuranti che indossano costumi dell’epoca, provenienti anche da altre regioni italiane.

"La rievocazione è una di quelle occasioni - commentano il sindaco Roberto Scanagatti e l’assessore al Turismo e spettacolo, Carlo Abbà - che permette a Monza di mettersi in mostra, valorizzando tra l'altro le numerose attività presenti nel suggestivo centro storico in cui si svolge. Il corteo permette soprattutto di rievocare l’epoca medievale in cui sono state realizzate alcune delle perle che oggi costituiscono una rilevante parte del nostro patrimonio storico e artistico".

La manifestazione, realizzata dal Comitato Maria Letizia Verga in collaborazione con il Comune di Monza, e a cura di Ghi Meregalli, vedrà un anticipo alle ore 16 dello stesso giorno, quando, presso l'Arengario e nelle vie circostanti, il pubblico sarà invitato da figuranti e attori a partecipare attivamente alle scene di vita aristocratica e popolana dell’epoca, con diverse tipologie di giochi e svaghi, con allievi figuranti di diverse scuole artistiche del territorio, falchi e falconieri, merlettaie e golosità del tempo.

Alle ore 20.30 il corteo partirà da Largo Mazzini, percorrerà alcune vie del centro (via Italia, piazza Trento e Trieste, Arengario, via Vittorio Emanuele, via Lambro) e si concluderà in piazza Duomo, sul sagrato della basilica, che diventerà un palcoscenico per le rappresentazioni artistiche.

Leggi qui le vie chiuse al traffico in occasione della manifestazione. 

A conclusione della serata scenderà in volo dal campanile del Duomo un figurante - acrobata con le sembianze di una colomba, che suggerirà al personaggio di Teodolinda il luogo di fondazione della basilica da dedicare a San Giovanni Battista, protettore dei Longobardi: il Duomo di Monza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Scuola

    Come sarà la maturità 2021? Tutte le risposte

  • social

    Festa del Gatto, dove adottare un felino a Monza

Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento