Via Offelera, la discarica di nessuno dove c'è di tutto

L'allarme è stato lanciato su Facebook, attraverso il "Comitato Beni Comuni Monza Brianza". Qui oltre alla denuncia del degrado c'è la volontà di porre rimedio a una realtà dove a fare da padrona è la maleducazione e l'inciviltà

Foto Biagio Catena Cardillo

A destra via Della Offelera è territorio di competenza di Brugherio, a sinistra invece di Monza.

Al di là della questione amministrativa il panorama desolante che si presenta agli occhi di chiunque la attraversi, a destra o a sinistra della carreggiata, è lo stesso.

Cumuli di rifiuti di ogni specie, elettrodomestici ormai fatiscenti, pezzi di mobilio che non servono più a nessuno e sacchi di immondizia aperti da qualche curioso o bottino per gli animali randagi.

L'inciviltà nella via diventata "la discarica di nessuno" regna sovrana ma c'è chi a questa indifferenza ha provato ad opporsi.

Sulla pagina Facebook del "Comitato Beni Comuni Monza e Brianza" è stato lanciato un appello per prendere in mano la situazione e, nell'attesa che tra il comune di Monza e quello di Brugherio, qualcuno pensi a chi debba metter mano alle carte, c'è chi invita a rimboccarsi le maniche.

Oltre alle domande rivolte alle amministrazioni locali, ai vigili urbani e alle aziende preposte alla nettezza urbana sul perchè "nessuno si accorge di "rifiuti che stazionano da mesi se non da anni" dal Comitato arriva una proposta.

"Chiediamo alle due amministrazioni e alle organizzazioni ambientaliste di indire delle giornate dedicate alle periferie coinvolgendo i cittadini per essere parte attiva nel pulire e farsi carico di sensibilizzare tutti". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

Torna su
MonzaToday è in caricamento