Degrado e maleducazione al Parco: rifiuti abbandonati

Il cestino al centro e disseminate intorno varie cartacce: i bagordi di qualche maleducato al Parco di Monza restano lì, visibili a tutti

Il degrado al Parco (Foto Elena Agliardi, Facebook)

Tra il verde del prato al Parco di Monza in un giorno di sole c'è qualcosa che stona.

Un cestino al centro e una miriade di rifiuti e cartacce disseminate intorno, il segno del passaggio di qualche incivile che ha dimenticato a casa l'educazione il rispetto per la natura e per gli altri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A segnalare questo triste episodio è una cittadina, dai social network, dove ha postato la foto del degrado accompagnata da un commento: "L'indignato del giorno... Cassonetti vuoti a 10 metri e il prato usato come discarica". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Bollettino coronavirus 21 ottobre, record di contagi: 4.126 in Lombardia e 671 a Monza e Brianza

  • Auto prende fuoco dopo incidente, passante spacca vetro e salva vita a un ragazzo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento