Rifiuti pericolosi abbandonati in strada a Monza, nei guai titolare di azienda

Denunciato un uomo. L'indagine

I rifiuti abbandonati nei fusti

Il ritrovamento

Tanti fusti contenenti del materiale fangoso solidificato sono stati rinvenuti sul ciglio della strada lungo un tratto di via Tevere a Monza. Qualcuno aveva abbandonato il materiale e poi aveva fatto perdere le proprie tracce, privando i contenitori delle etichette che potessero dare indicazioni per risalire all'eventuale autore del gesto. 

Le indagini

E' cominciata cosi', con pochi elementi e nessuna informazione, l'indagine avviata dalla polizia locale lo scorso 5 giugno che in poco più di un mese, grazie a un lavoro certosino e minuziose ricerche, ha consentito di individuare il responsabile e di denunciarlo. Le analisi effettuate su un campionamento di materiale, secondo quanto reso noto dalla polizia locale, hanno rivelato che si trattava di rifiuti classificati come pericolosi e nello specifico di fanghi metallici di rettifica contenenti olio. 

In principio il personale del comando di via Marsala ha cercato di contattare l'azienda che si occupa della produzione dei fusti per ottenere informazioni sulle ditte e le industrie del territorio e della provincia che utilizzavano proprio quei contenitori per lo smaltimento dei loro materiali. Dopo aver bussato a diverse porte poi gli agenti sono approdati in un'azienda di Cinisello Balsamo dove sono state rinvenute proprio le medesime etichette applicate sui fusti che qualcuno aveva cercato di togliere dai rifiuti abbandonati abusivamente. 

Denunciato titolare dell'azienda

Il titolare dell'azienda, un uomo sessantenne residente a Monza, è stato cosi' denunciato per gestione illecita e deposito incontrollato di rifiuti pericolosi. Gli accertamnti proseguono per valutare eventuali danni ambientali di cui sarà il titolare a dover rispondere nell'eventualità di una necessaria bonifica. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

fusti3-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Parcheggia l'auto e va al cinema, due ore dopo la trova "sventrata" e senza volante

  • Gita da Monza, una giornata a bordo del Treno del Foliage per vivere la magia dell'autunno

  • Coronavirus, boom di casi a Monza e Brianza (+180): nuovi ricoveri al San Gerardo

  • La "gardella hash", la nuova potentissima droga sequestrata a Monza

  • "Stop a spostamenti e attività dalle 23 alle 5 in Lombardia": la proposta al governo

  • Il coronavirus torna a far paura: "Situazione può diventare esplosiva, adesso Monza rischia"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento