Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Gran Premio, Monza sempre più verso il rinnovo: la firma potrebbe arrivare a breve

A Monaco Ecclestone ha incontrato il presidente Aci Damiani Sticchi e tra i due ci sarebbe stata una stretta di mano preludio della firma del contratto

Per il Gran Premio di Monza il 2016 non sarà l'ultima corsa. Il tempo della Velocità potrebbe tornare a ospitare il rombo dei motori delle vetture della Formula Uno anche nel 2017 e a far vivere l'emozione e l'adrenalina della gara a tutti gli appassionati fino al 2020.

Il rinnovo del contratto per la tappa di Monza con il patron della Formula Uno Bernie Ecclestone sembra essere imminente: secondo quanto riporta Sky Sport nel weekend a Monaco tra il boss del circus e il presidente Aci Sticchi Damiani sarebbe arrivata la tanto attesa stretta di mano al termine della trattativa, simbolo di una intesa simbolica sull'accordo economico e preludio dell'imminente stesura dei contratti. 

Durante la trattativa oltre al patron della Formula Uno e Sticchi Damiani a Monza erano presenti il presidente dell'Aci Milano Ivan Capelli, i rappresentanti dell'Autodromo e Flavio Briatore. Adesso sarà compito degli uffici legali redigere un documento che riassuma tutti i dettagli discussi e concordati prima di annunciare ufficialmente il rinnovo del contratto che altrimenti continuerà a restare sempre una speranza.

La scorsa settimana Regione Lombardia aveva nuovamente avanzato un'offerta per contribuire a salvare il Gran Premio di Monza, mettendo a disposizione un investimento da 5 milioni di euro vincolata all'ingresso dell'ente nella Sias, la società che gestisce l'Autodromo. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gran Premio, Monza sempre più verso il rinnovo: la firma potrebbe arrivare a breve

MonzaToday è in caricamento