L'amichevole tra Sondrio e Seregno finisce in rissa: la partita dura solo 15 minuti

E' successo martedì a Bormio dove era in programma un "allenamento congiunto" in previsione dell'avvio della stagione ufficiale

Foto repertorio

L'amichevole è finita in rissa e la situazione in campo, dopo qualche tiro di pallone, è degenerata e la partita è finita dopo quindici minuti. Doveva essere un'amichevole, di quelle utili ad affinare la tattica e migliorare la propria preparazione atletica in previsione dell'avvio della stagione 2019/2020, quella andata in scena a Bormio nel pomeriggio di martedì 13 agosto che ha visto sfidarsi il Seregno Calcio e il Sondrio. E invece l'incontro si è concluso subito e le squadre hanno poi occupato separatamente le due parti del campo.

L'amichevole, chiamata "allenamento congiunto" per non dover far scendere in campo una terna arbitrale della Figc e per poter schierare alcuni giocatori in prova non tesserati ma la scelta si è rivelata quanto mai sbagliata. Troppo duri i primi contrasti e troppo alto l'agonismo per non avere un arbitro a dirigere l'incontro. Dopo momenti di vera concitazione le due società, congiuntamente, hanno preferito sospendere e poi annullare la partita "amichevole". Le due squadre, a quel punto, si sono spartite il campo di gioco, metà per ciascuno, per compiere un allenamento alternativo.

Non essendo un amichevole "ufficiale" la Federazione non potrà prendere provvedimenti. Sondrio e Seregno si incontreranno, questa volta in una partita ufficiale, il prossimo 15 dicembre (penultima giornata del girone d'andata), essendo entrambe inserite nel girone B del campionato di Serie D di calcio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

Torna su
MonzaToday è in caricamento