Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Brugherio, sull'autobus scatta il pestaggio, ragazzi bloccati dagli agenti e una multa

Uno dei due giovani a bordo del mezzo è risultato residente a Monza e sorpreso sul territorio di Brugherio senza giustificato motivo

Immagine di repertorio

Due multe e un pestaggio a Brugherio in pochi istanti. Mentre mercoledì pomeriggio durante un controllo stradale gli agenti della polizia locale stavano multando un cinquantenne monzese, sorpreso in viale Lombardia, al volante della sua Opel, fuori dal suo comune di residenza - Monza - senza un giustificato motivo, è giunto un autobus di linea e il conducente ha chiesto l'intervento degli operatori.

A bordo del pullman due ragazzi erano venuti alle mani per una discussione sorta per futili motivi ed era in corso un pestaggio. A dividere i due contendenti - due ventenni di Brugherio e Monza - ci hanno pensato gli agenti che sono saliti sul mezzo pubblico della linea Vimercate-Cologno Nord. All'origine del diverbio poi degenerato sembra esserci una lite per un piccolo debito, di pochi euro, che uno dei giovani avrebbe avuto pendente con l'altro.

Per il monese inoltre la lite ha avuto un caro prezzo e gli è costata una multa da 400 euro perchè sorpreso fuori dal proprio comune senza giustificato motivo. Nessuno dei due ha sporto denuncia e non è stato necessario l'intervento dei soccorsi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brugherio, sull'autobus scatta il pestaggio, ragazzi bloccati dagli agenti e una multa

MonzaToday è in caricamento