Carate, la notte brava di tre marocchini finisce male

Una notte di bagordi per tre marocchini di Carate Brianza che però è finita male. Da una lite scoppiata in strada per eccesso di alcol si è arrivati a un'aggressione e un'incidente

Una notte brava finita male per tre marocchini ubriachi a Carate Brianza che hanno tenuto sveglia anche una parte della città.

I tre dopo aver bevuto troppo hanno iniziato a litigare all’altezza di Via San Michele del Carso e uno di loro, impugnata la bottiglia di vodka ormai vuota, l’ha usata come arma contro i due compagni che, colpiti dal vetro, si sono feriti.

Alla vista del sangue l’autore dell’aggressione spaventato è fuggito mentre uno dei due connazionali rimasti in strada, quello ferito più gravemente, decide di andare all’ospedale per essere soccorso.

Qui i medici hanno allertato le forze dell’ordine dopo aver appurato che la ferita dell’uomo era da aggressione. Sono intervenuti i Carabinieri di Seregno che hanno trovato nell’auto dell’uomo della cocaina e 1300 euro, sicuro provento della vendita di droga.

La sorte più sfortunata è toccata però al terzo uomo che a piedi, in stato d’ebrezza e ferito, si è incamminato sulla via del ritorno ed è stato travolto da un pirata della strada che gli ha causato la rottura di un femore scaraventandolo in un fosso e fuggendo senza prestare i primi soccorsi.

I Carabinieri sono ancora alla ricerca del primo uomo a cui non hanno dato un volto e un nome mentre per il suo connazionale che le forze dell’ordine hanno trovato in possesso di droga è partita una denuncia per detenzione e spaccio di stupefacenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una denuncia c’è stata anche per il pirata della strada che ha travolto l’ultimo dei tre marocchini: si tratta di un 24enne di Veduggio accusato di omissione di soccorso che al momento dell’incidente era alla guida sotto effetto di stupefacenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Lazzate, uomo trovato cadavere in via Enrico Fermi: indagano i carabinieri

  • Le meraviglie di Monza celebrate in televisione, in città le riprese della Rai

  • Tumore al pancreas in stadio avanzato: operazione "unica" all'ospedale di Vimercate per una donna

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • Il maltempo fa paura a Monza: prevista acqua a secchiate e grandine

  • Ombrelli sopra il centro di Monza, ecco perchè la città si è coperta di verde

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento