Cronaca Libertà / Viale Libertà

Camionista picchia un uomo e una donna dopo un incidente: feriti

Lo schianto è avvenuto venerdì in via Libertà, all’incrocio con via Stucchi. La lite per l’incidente si è immediatamente trasformata in un’aggressione. Ad avere la peggio sono stati un uomo e una donna. La ricostruzione

Lo schianto. La rissa, prima verbale e poi fisica. E l’intervento di polizia locale e ambulanze. 

Scene di follia venerdì, in viale Stucchi, all’incrocio con viale Libertà, teatro di un incidente poi trasformatosi in aggressione. A scontrarsi, secondo quanto ricostruito dai vigili, sono stati una Mitsubishi Colt, guidata da un trentanovenne lecchese, e un camion, di proprietà di un quarantaquattrenne di Sovico. 

Dalle ricostruzioni effettuate dagli agenti, pare che l’auto, che usciva da un parcheggio privato, si sia immessa su viale Stucchi senza dare la precedenza al camion, che viaggiava in direzione Arcore. A quel punto l’impatto, neanche troppo violento, è stato inevitabile. 

Quando i due autisti sono scesi dai veicoli, però, la situazione è precipitata, tra insulti, accuse e minacce. Dalle parole ai fatti, il passo è stato brevissimo, con il camionista quarantaquattrenne che si è scagliato contro il lecchese e una donna quarantatreenne che era in macchina con lui. 

Ad avere la peggio sono stati proprio i due, che sono stati medicati al pronto soccorso per diversi traumi e poi dimessi con dieci e sette giorni di prognosi. 

Al momento, non risultano denunce contro nessuna delle parti coinvolte, ma - secondo quanto risulta alla polizia locale di Monza - le due vittime potrebbero querelare il camionista per aggressione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Camionista picchia un uomo e una donna dopo un incidente: feriti

MonzaToday è in caricamento