Dirigente e guardialinee fanno a botte in campo alla fine della partita: arrivano i carabinieri

È successo nella giornata di domenica, durante il match tra la Lentatese e la Mariano Calcio

Immagine repertorio

Prima gli insulti, poi la zuffa in campo. È successo nel pomeriggio di domenica 17 marzo allo stadio di via Superga a Lentate sul Seveso, al termine della partita del campionato provinciale allievi under 16 tra la Lentatese e la Mariano Calcio. Protagonisti del fatto un dirigente 41enne della Lentatese e un guardialinee 50enne.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I due, come riferito dai carabinieri della compagnia di Seregno, hanno avuto un accesa lite con breve colluttazione. Sul posto sono intervenuti i militari delle stazioni di Meda e Seveso che hanno identificato le parti che, per il momento, non hanno sporto denuncia. Non ci sono stati feriti e la situazione è tornata alla normalità dopo l'intervento dei carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Lazzate, uomo trovato cadavere in via Enrico Fermi: indagano i carabinieri

  • Le meraviglie di Monza celebrate in televisione, in città le riprese della Rai

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • Tumore al pancreas in stadio avanzato: operazione "unica" all'ospedale di Vimercate per una donna

  • Guida ubriaco e travolge moto uccidendo donna poi abbandona auto: arrestato 30enne

  • Il maltempo fa paura a Monza: prevista acqua a secchiate e grandine

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento