menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Parcheggiano l'auto davanti al cancello condominiale e scoppia la rissa

Sei persone coinvolte: in via Val D'Ossola martedì è intervenuta la polizia

Un'auto parcheggiata davanti al cancello condominiale e a Monza, in via Val D'Ossola, scoppia la rissa. E' successo martedì 16 gennaio quando a causa dell'accesa lite scoppiata tra sei persone, quattro cittadini italiani e due stranieri, nello stabile sono dovuti intervenire i poliziotti del commissariato di Monza.

Secondo quanto riscotruito, la rissa, scoppiata per futili motivi, era nata in seguito a un diverbio legato a un parcheggio. I due cittadini stranieri, regolari sul territorio nazionale, avrebbero parcheggiato volontariamente la propria vettura davanti al cacello di accesso al parcheggio condominiale, scatendando la reazione di quattro persone. 

A causa della rissa tre persone hanno dovuto far ricorso alle cure mediche: i due cittadini stranieri si sarebbero fatti refertare con una prognosi di cinque giorni mentre uno dei cittadini italiani ha avuto una prognosi di tre giorni. 

Tutte e sei le persone sono state indagate per rissa e tutti si sono riservati di presentare querela presso gli uffici del commissariato di viale Romagna. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

L'Iss elenca uno a uno tutti gli errori della Lombardia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento