rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca Carate Brianza

Rissa in campo durante la partita a Carate, intervengono i carabinieri

E' successo domenica pomeriggio durante il match che ha visto fronteggiarsi la Folgore Caratese e il Villa Valle per il campionato di serie D. Tensione e tafferugli dopo una espulsione

Una partita che stava volgendo quasi al termine poi una espulsione, contestazioni all'arbitro e infine gli animi che si accendono fino a sfiorare la rissa. Momenti di tensione in campo a Carate Brianza domenica pomeriggio quando durante il match del campionato di Serie D girone B tra Folgore - Villa Valle sul terreno di gioco hanno dovuto fare ingresso anche i carabinieri.

Poco dopo le 16, al 43' del secondo tempo, in campo sono entrati i militari della stazione di Carate Brianza per sedare gli animati tafferugli che si stavano verificando tra i giocatori delle due squadre e la terna arbitrale. I carabinieri, impiegati in servizio di ordine pubblico, sono intervenuti d’iniziativa - a carattere preventivo - in difesa dell’arbitro, nella circostanza accerchiato con modi agitati e minacciosi da vari giocatori di entrambi le squadre.

L’intervento ha permesso il ritorno alla calma e la ripresa della partita che si è chiusa con il risultato finale 2-2. A fine match la terna arbitrale ha richiesto la presenza dei militari fino all’uscita dalla struttura sportiva, avvenuta poi senza criticità. Non si sono registrati feriti o danneggiamenti e sugli spalti e fuori dallo stadio non si sono registrate criticità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa in campo durante la partita a Carate, intervengono i carabinieri

MonzaToday è in caricamento