Desio, maxi rissa all’amichevole di softball: cinque feriti, due gravi

Calci e pugni sul campo di via Bozzi. Ad affrontarsi due gruppi di dominicani, residenti a Desio e a Bergamo. La rissa sarebbe nata da una scommessa non rispettata

Sul posto ambulanze e carabinieri (repertorio)

Doveva essere una domenica di sport e divertimento. Un’occasione per creare nuove amicizie: per sfidarsi sul campo e per bere e scherzare insieme dopo la partita. Invece tutto si è trasformato in una folle tragedia, senza ancora una spiegazione.

Maxi rissa, domenica pomeriggio, sul campo di via Bozzi a Desio. Protagoniste, due squadre di softball di Dominicani: i padroni di casa del Santo Domingo Desio - una delle squadre più forti d’Europa - e gli ospiti, arrivati da Bergamo. Ad accendere la miccia della violenze sarebbe stata una scommessa, prima proposta e poi ritirata dagli sconfitti.

Prima del match, sembra infatti che i desiani - sicuri della propria forza - mettono in palio tre casse di birra per i vincitori. I bergamaschi nicchiano, ci pensano, ma poi accettano. E fanno bene. Perché il campo, al di là di ogni previsione, dà loro ragione. 

Ma è proprio qui, al fischio finale, che la situazione precipita. I dominicani di Desio non ci stanno, rifiutano di pagare le birre e cercano di lasciare il campo. Iniziano a volare parole grosse, qualche spintone con gli ospiti, che cercano di portare via le mazze da gioco, per “saldare” il debito. In un attimo sul terreno di gioco è l’inferno. Calci, pugni, donne e uomini che dagli spalti riprendono coi cellulari o intervengono nella rissa. 

Immediatamente arrivano tutte le pattuglie dei carabinieri di Desio in zona, tre ambulanze e un’automedica. I feriti, secondo un primo bilancio, sono almeno cinque: sono stati trasportati negli ospedali di Desio, di Monza e di Milano. Due di loro, due uomini tra i quaranta e i cinquant’anni, sono gravi. 

I carabinieri hanno fermato e identificato numerose persone, tra loro anche tre uomini che avevano rapinato il telefonino a una donna che stava filmando la rissa. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Bollettino coronavirus 21 ottobre, record di contagi: 4.126 in Lombardia e 671 a Monza e Brianza

  • Auto prende fuoco dopo incidente, passante spacca vetro e salva vita a un ragazzo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento