rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Cronaca Desio

Lissone, rissa in piazza tra giovanissimi: bottigliate, calci e una scimitarra

L'episodio nella serata di mercoledì 22 luglio: in piazza Papa Giovanni XXIII sono intervenuti i carabinieri che hanno sequestrato lo strumento

Calci, pugni, cinghiate, cocci di bottiglia lanciati come se fosse un tiro al bersaglio, urla e infine è spuntata anche una scimitarra. Nella serata di mercoledì 22 luglio a Lissone, in piazza Papa Giovanni XXIII, davanti alla Chiesa, sono intervenuti i carabinieri in seguito alle segnalazioni relative a una violenta lite in corso tra numerosi ragazzi. 

Rissa in piazza tra ragazzini a Lissone

Una pattuglia dei carabinieri è giunta in piazza pochi minuti prima delle 23 quando la situazione sembrava essere ormai fuori controllo. Secondo quanto ricostruito, i giovani avrebbero iniziato a discutere animatamente per motivi rimasti al momento ignoti e poi la lite si sarebbe fatta più violenta, passando alle mani. 

VIDEO | Lite in piazza a Lissone

Sul posto è giunta anche una ambulanza del 118 che fortunatamente non è stata impegnata a soccorrere nessuno perchè all'arrivo della pattuglia dell'Arma i ragazzi si sono allontanati, lasciando a terra, in piazza, una scimitarra che è stata posta sotto sequestro dai carabinieri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lissone, rissa in piazza tra giovanissimi: bottigliate, calci e una scimitarra

MonzaToday è in caricamento