menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'arma bianca sequestrata dai carabinieri a Lissone

L'arma bianca sequestrata dai carabinieri a Lissone

Lissone, rissa in piazza tra giovanissimi: bottigliate, calci e una scimitarra

L'episodio nella serata di mercoledì 22 luglio: in piazza Papa Giovanni XXIII sono intervenuti i carabinieri che hanno sequestrato lo strumento

Calci, pugni, cinghiate, cocci di bottiglia lanciati come se fosse un tiro al bersaglio, urla e infine è spuntata anche una scimitarra. Nella serata di mercoledì 22 luglio a Lissone, in piazza Papa Giovanni XXIII, davanti alla Chiesa, sono intervenuti i carabinieri in seguito alle segnalazioni relative a una violenta lite in corso tra numerosi ragazzi. 

Una pattuglia dei carabinieri è giunta in piazza pochi minuti prima delle 23 quando la situazione sembrava essere ormai fuori controllo. Secondo quanto ricostruito, i giovani avrebbero iniziato a discutere animatamente per motivi rimasti al momento ignoti e poi la lite si sarebbe fatta più violenta, passando alle mani. 

VIDEO | Lite in piazza a Lissone

Sul posto è giunta anche una ambulanza del 118 che fortunatamente non è stata impegnata a soccorrere nessuno perchè all'arrivo della pattuglia dell'Arma i ragazzi si sono allontanati, lasciando a terra, in piazza, una scimitarra che è stata posta sotto sequestro dai carabinieri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Come eliminare la puzza di fumo dalla tua casa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento