Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca Centro Storico / Via Italia, 10

Ancora una rissa in stazione a Monza: in manette due ragazzi di 24 anni

È successo nella serata di venerdì 3 agosto, nei guai un guineano e un marocchino

Immagine repertorio

Ancora una rissa nella serata di venerdì 3 agosto in stazione a Monza. Due ragazzi di 24 anni, un marocchino e un guineano, si sono azzuffati davanti allo scalo ferroviario e quando sono intervenuti i carabinieri hanno cercato di picchiarli. L'epilogo? Le manette con le accuse di violenza, resistenza e minacce a pubblico ufficiale. 

Non è ancora chiaro il motivo che ha fatto scoppiare la lite, ma quando i carabinieri sono intervenuti i due si stavano picchiando sotto lo sguardo sbigottito dei passanti. Appena i militari hanno cercato di dividerli si sono scagliati contro le forze dell'ordine. L'epilogo? Le manette.

Entrambi sono stati trattenuti nelle camere di sicurezza e nella giornata di sabato sono stati giudicati per direttissima dal tribunale di Monza. Il cittadino marocchino è stato accompagnato nel carcere di Monza, l'altro è stato ristretto ai domiciliari.

È solo l'ultimo caso di una scia di violenza. Nella giornata di lunedì 30 luglio un guineano di 34 anni aveva accoltellato un 20enne che era stato accompagnato in codice rosso al San Gerardo. L'ultima aggressione in ordine cronologico è avvenuta nella serata di domenica: un cittadino nigeriano di 22 anni è dovuto ricorrere alle cure del pronto soccorso dopo essere stato aggredito nei pressi di via Arosio. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancora una rissa in stazione a Monza: in manette due ragazzi di 24 anni

MonzaToday è in caricamento