Rissa alla cena di famiglia, 'cugini' ubriachi si picchiano a sangue

I due erano in un appartamento di via Calatafimi insieme a tanti altri parenti. Per futili motivi hanno iniziato a discutere e sono scesi in strada a regolare i conti. Entrambi ubriachi, sono rimasti feriti e hanno finito la sera in ospedale

I due sono rimasti feriti - FOTO REPERTORIO

Doveva essere l’occasione giusta per una rimpatriata tra familiari. Una cena, qualche bicchiere, evidentemente di troppo, e due chiacchiere. Ma, purtroppo, nel giro di pochi minuti tutto è degenerato. 

Domenica sera, gli agenti della polizia locale di Monza sono dovuti intervenire in via Calatafimi dopo numerose telefonate di cittadini preoccupati che segnalavano la presenza di un uomo riverso a terra, ferito. 

Al loro arrivo, in effetti, i vigili hanno trovato un ragazzo, sudamericano, con un profondo taglio alla bocca e alla lingua. Dell’aggressore, però, non c’era traccia.

In pochi minuti gli agenti sono riusciti a rintracciarlo e lo hanno invitato a presentarsi sul posto. Il giovane, un cugino “alla larga” del rivale, aveva la maglietta completamente insanguinata e un sopracciglio tagliato e ha ammesso di aver avuto una violenta rissa con il familiare. . 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I due contendenti, entrambi ubriachi, sono stati portati al pronto soccorso per le cure del caso. Al momento nessuno dei due ha sporto querela contro l’altro. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Bollettino coronavirus 21 ottobre, record di contagi: 4.126 in Lombardia e 671 a Monza e Brianza

  • "Stop a spostamenti e attività dalle 23 alle 5 in Lombardia": la proposta al governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento