Stazione di Meda, lavori di ristrutturazione in autunno

Costruzione di un sottopasso pedonale, ampliamento del terzo binario, pensiline e ascensore per disabili

Stazione di Meda, lavori di ristrutturazione in autunno

MEDA - La stazione di Meda necessita di un ammodernamento, non è più adeguata alle norme vigenti, pertanto lo scorso venerdì l’amministrazione comunale ha incontrato i vertici di Ferrovie Nord, la Regione e il comitato pendolari della linea Milano-Asso.
La ristrutturazione prevede la messa in sicurezza dell’area con un sottopasso pedonale fino a via Pace, l’ampliamento del terzo binario, la realizzazione di pensiline e l’installazione di un ascensore per disabili.
Con queste novità, la stazione potrà essere messa a norma, non si dovrà più attraversare la strada per raggiungere i binari e verranno garantite anche più corse per i pendolari.
Il costo dei lavori in partenza in autunno ammonta a circa 5 milioni e 400mila euro e sarà finanziato sia con fondi della Comunità europea che regionali. Nonostante l’avvio dei lavori, non ci saranno blocchi nel funzionamento dei servizi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • Ospedale di Vimercate "al collasso", NurSind: "Di notte solo 2 infermieri per 53 malati"

  • Dramma ad Agrate Brianza, trovato senza vita in un campo un uomo di 34 anni

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

Torna su
MonzaToday è in caricamento