Quadro dell'artista Filippo De Pisis torna a casa dopo quarant'anni, recuperato dai carabinieri del Nucleo Tutela di Monza

Il dipinto “Paesaggio - Vie di Parigi” del 1947, rubato a Milano nel 1975 è stato ora restituito a una 81enne ferrarese

Era stato rubato quarantadue anni fa da un'auto, a Milano, insieme ad altri due dipinti e oggi, grazie al lavoro di indagine minuzioso dei Carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Monza, la preziosa opera d'arte ha potuto fare ritorno a casa.

I militari monzesi infatti hanno rintracciato e restituito a una 81enne ferrarese l'olio su tela dell'artista Filippo De Pisis “Paesaggio - Vie di Parigi” del 1947. Il dipinto è stato individuato presso un restauratore: l'opera di uno tra i maggiori interpreti della pittura italiana della prima metà del Novecento era stata affidata al professionista da un 46enne milanese per un restauro prima della vendita in programma presso una casa d’aste di Milano.

Quando i carabinieri hanno effettuato una rapida comparazione tra il dipinto e l'immagine presente nella banca dati dei beni culturali illecitamente sottratti hanno scoperto che il De Pisis era stato trafugato il 18 dicembre di 42 anni fa dall'auto di un privato che, nella stessa circostanza, aveva denunciato anche la sottrazione di altri due dipinti: un “Paesaggio veneziano” del medesimo autore ed un “Tre tagli su fondo bianco” dell’artista Lucio Fontana, entrambi ancora da recuperare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Prima di approdare presso lo studio del restauratore l’opera del maestro De Pisis, dopo essere transitata presso una galleria d’arte padovana, nei primi anni ’90, era passata di mano in mano attraverso diversi collezionisti privati, rimanendo così nascosta ai controlli abitualmente effettuati sul mercato antiquariale dal Nucleo TPC di Monza. Oggi però, grazie all'intuito e al lavoro dei militari, ha potuto fare ritorno dal suo legittimo proprietario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Cinisello Balsamo, bimba di 4 anni investita da auto: soccorsa e portata al San Gerardo

  • Visite e tamponi post covid gratis in Lombardia: a Monza un solo nuovo caso

  • Auto rubate smontate in pausa pranzo e rivendute in un demolitore di Monza: 10 arresti

  • Aggredita insieme al suo volpino da due pitbull lasciati liberi: portata via in codice giallo

  • La cocaina in macelleria a Monza e il giro d'affari da 20mila euro a settimana: 12 arresti

  • Mascherine obbligatorie in Lombardia fino al 14 luglio: "Fa caldo, ma la indosso anche io"

Torna su
MonzaToday è in caricamento