Cronaca

Roberto, il ragazzino di 13 anni trovato morto nel letto dai genitori

A Concorezzo qualche settimana fa era stato trovato senza vita, nel sonno, un ragazzino di 15 anni. Anche in quell'occasione a fare la drammatica scoperta i genitori

Inspiegabile tragedia a Cernusco sul Naviglio, nel Milanese, dove un ragazzino di 13 anni ha perso la vita in circostanze ancora da chiarire. Il dramma, stando a quanto appreso, si è consumato venerdì mattina, quando la mamma e il papà di Roberto - questo il nome della giovane vittima - sono andati nella sua camera da letto e lo hanno trovato esanime. 

Sul posto, allertati dagli stessi genitori, sono subito intervenuti i soccorritori del 118 con un'ambulanza e un'auto medica, ma per il 13enne non c'era già più nulla da fare. I dottori non hanno potuto far altro che constatarne il decesso: Roberto era già morto. 

Concorezzo | Morto nel sonno a 15 anni

Per stabilire le cause della tragedia, il corpo dello studente è stato poi trasportato all'istituto di medicina legale di Milano, anche se non c'è praticamente nessun dubbio che la morte sia arrivata per cause naturali. 

I primi a ricordare Roberto, che pochi giorni prima aveva sostenuto l'esame di terza media, sono stati professori e compagni della scuola Margherita Hack. "Ciao Roberto, il preside, i compagni, i docenti e tutto il personale della scuola si stringono all famiglia per l'improvvisa perdita di Roberto, compagno e alunno affettuoso e sensibile", si legge su una foto pubblicata sul sito dell'istituto. 

Pochi giorni prima, in una tragedia praticamente identica, un 15enne era stato trovato morto dai genitori nella sua casa di Brugherio, a pochi chilometri di distanza. 

Foto - Il saluto della scuola di Roberto

ragazzo morto cernusco-2-2

ragazzo morto cernusco-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roberto, il ragazzino di 13 anni trovato morto nel letto dai genitori

MonzaToday è in caricamento