Trovata morta in un boschetto l'82enne scomparsa

Romilda Boscolo, anziana vedova scomparsa di casa prima di Natale, è stata ritrovata senza vita in un boschetto a Cogliate. La morte sembrerebbe naturale: non ci sono evidenti segni di violenza sul corpo

E' stata trovata la sera del 29 dicembre, senza vita, in un boschetto a Cogliate, Romilda Boscolo, l'anziana vedova scomparsa da casa dallo scorso 22 dicembre.

L'ottantaduenne abitava a Ceriano Laghetto (Monza), e secondo i familiari prima della scomparsa godeva di buona salute. Da una settimana, una ventina di persone, tra carabinieri, polizia locale e protezione civile, erano impegnate nella sua ricerca, anche con l'impiego di un cane specializzato.

Nessun segno di violenza. E' quanto é emerso dall'ispezione cadaverica effettuata dal medico legale intervenuto sul posto. L'ipotesi ritenuta più probabile è quindi che la donna, 82enne, possa aver avuto un malore. Di fianco al corpo è stata trovata intatta la borsa, con documenti, soldi e carte di credito.

Il corpo è stato portato a Milano per l'autopsia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

Torna su
MonzaToday è in caricamento