Nasconde la cocaina da spacciare sotto le auto parcheggiate, un arresto a Roncello

Il giovane, di origine marocchina, è stato fermato in piazza mentre tentava di piazzare alcune dosi

I controlli

A Roncello, i carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Vimercate hanno messo le manette ad un ventenne d'origine marocchina, colto in flagranza di reato mentre cercava di spacciare cocaina. 

L'arresto è avvenuto nella serata dal 31 maggio, quando il giovane (disoccupato e senza fissa dimora) è stato sorpreso con 6 grammi di polvere bianca suddivise in singole dosi e con 150 euro in contanti.

L'arresto è il frutto di un lungo lavoro di controllo: per giorni, lo spacciatore è stato seguito dalle forze dell'ordine. Fino a quando è stato sorpreso in via Matteotti a Roncello, piazza di spaccio del paese. A nulla è valso il tentativo del pusher di disfarsi della droga, lanciata sotto un veicolo in sosta alla vista della pattuglia. I carabinieri hanno recuperato lo stupefacente e impedito al pusher di fuggire a piedi, fermandolo.

A seguito della direttissima, svoltosi in videconferenza lunedì mattina, il Giudice del Tribunale di Monza ha convalidato l'arresto ma ha concesso al giovane la libertà, in attesa del processo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • Accoltella moglie in strada e inventa rapina, in casa droga: arrestato per tentato omicidio

  • L'inseguimento, l'ultima telefonata al padre e poi il suicidio: si indaga sulla morte di un 28enne di Lentate

Torna su
MonzaToday è in caricamento