Lunedì, 25 Ottobre 2021
Cronaca Seveso / Via Sardegna

Seveso, operazione "agosto sicuro": cittadini si auto-organizzano

Prima un gruppo su Facebook e poi il controllo "fisico" delle case di chi è in vacanza. Il comune: "Collaborate con le forze dell'ordine"

Ronde a Seveso, per il mese di agosto. Il progetto è partito dal basso, dai residenti del quartiere Altopiano, che hanno creato un gruppo su Facebook ("Furti Altopiano") e poi - appunto - si sono organizzati per il pattugliamento del territorio.

Nulla di particolare, almeno in apparenza: un controllo "del vicinato", per verificare reciprocamente che, durante le ferie, non succeda niente in casa degli abitanti. Secondo i promotori dell'iniziativa, i furti in abitazioni sono aumentati nell'ultimo anno e le forze dell'ordine non hanno risposto in maniera sufficiente.

Nel gruppo i cittadini segnalano tutto ciò che appare sospetto. Un'auto mai vista prima, ad esempio. L'amministrazione comunale ha chiesto che questa auto-organizzazione non si trasformi in ronde poliziesche, ma ha invitato i cittadini a collaborare con i carabinieri e la polizia locale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Seveso, operazione "agosto sicuro": cittadini si auto-organizzano

MonzaToday è in caricamento