Convocato dai carabinieri: ruba una bici per andare in caserma

Nei guai è finito un ventiquattrenne pregiudicato che era stato convocato in caserma per ritirare il "foglio di via obbligatorio". Ai suoi reati ora ha aggiunto una denuncia per furto

L'uomo si è presentato in caserma con una bici rubata - Foto repertorio

Probabilmente non aveva voglia di andarci a piedi. Nè tanto meno di aspettare l’autobus. Così, ha deciso di sfruttare l’occasione per allungare la sua lista di conti in sospeso con la giustizia. 

U.S.R.M., un ventiquattrenne italiano, è stato denunciato martedì dai carabinieri di Solaro per aver rubato una bici, poi abbandonata proprio davanti al comando dei militari. 

Il ragazzo, tossicodipendente, con precedenti per reati contro la persona e il patrimonio, era stato convocato dai carabinieri per notificargli il foglio di via obbligatorio dal comune di Ceriano Laghetto perché sorpreso più volte a spacciare nel parco delle Groane. 

Il giovane, sprezzante del pericolo, si è presentato in caserma a bordo della bici rubata, che ha poi lasciato parcheggiata all’esterno della struttura. Nel primo pomeriggio dello stesso giorno, dai carabinieri si è recato un cittadino di Solaro per denunciare il furto della sua bici. 

E’ stato a quel punto che l’uomo ha riconosciuto la sua bicicletta e che i carabinieri hanno capito che c’era un altro reato da aggiungere alla già lunga lista di guai giudiziari del ventiquattrenne. 

Al giovane, oltre al divieto di avvicinarsi a Ceriano Laghetto, è stata notificata anche una denuncia per furto. 


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

Torna su
MonzaToday è in caricamento