Sala in visita a Desio: "Troveremo i fondi per il Pronto Soccorso"

Venerdì mattina il vicepresidente di Regione Lombardia ha fatto visita al presidio di Desio dell’Azienda Socio Sanitaria Territoriale di Monza

“L'ospedale di Desio è il mio ospedale: garantisco il mio impegno per cercare i fondi necessari per ultimare i lavori nel reparto di Nefrologia e per il potenziamento del Pronto soccorso di cui esiste già un progetto in corso”.

Ad annunciarlo venerdì mattina è stato il vice presidente di Regione Lombardia e assessore alla Casa, Housing sociale, Expo e Internazionalizzazione delle imprese, Fabrizio Sala, al termine della visita al presidio di Desio dell’Azienda Socio Sanitaria Territoriale di Monza.

“Regione Lombardia - ha sottolineato il vice presidente Sala - ha stanziato 35 milioni di euro per ridurre code e attese negli ospedali: un segno concreto di grande attenzione per i nostri cittadini e per offrire risposte certe ai bisogni di buona sanità”.

Il vice presidente Sala, accompagnato dal direttore generale dell’Asst di Monza Matteo Stocco, ha visitato il Pronto Soccorso, dove gli sono state mostrate le sale in cui vengono presi in esame i codici rossi, i reparti di Terapia Intensiva breve, Emodinamica, Nefrologia, attualmente in fase di ristrutturazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

Torna su
MonzaToday è in caricamento