menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'ultimo saluto a Miguel Angel Falasca nel palazzetto della Candy Arena

L'ultimo saluto a Miguel Angel Falasca nel palazzetto della Candy Arena

Alla Candy Arena l'ultimo saluto di Monza all'allenatore Falasca

Le parole commosse del Presidente Alessandra Marzari

Sul suo campo, quello dove per tre anni con cuore e passione ha allenato la sua squadra a Monza, mercoledì mattina si è svolta la cerimonia per dare l'ultimo saluto all'ex allenatore Miguel Angel Falasca, scomparso improvvisamente sabato a 46 anni, stroncato da un arresto cardiaco.

Alle 11, alla presenza degli atleti e della Presidente del Consorzio Vero Volley Alessandra Marzari, Monza ha salutato per l'ultima volta il grande sportivo allenatore del Saugella Monza prima che la salma potesse ripartire alla volta della Spagna. 

"Una morte così improvvisa ci lascia senza fiato attoniti addolorati con sentimenti di rabbia ma soprattutto con una sensazione di fragilità a cui solo l’amore e la vicinanza possono porre un piccolo rimedio. Facile intendere da tutti i messaggi che ci sono giunti che tipo di persona fosse Miguel Falasca, "lindo" per usare una parola spagnola, leale, equilibrato, capace, con un carattere meraviglioso" ha detto commossa la Presidente Alessandra Marzari.

"Personalmente mi piace ricordarlo prima di tutto come marito, padre e anche come amico: quante volte l’ho osservato con Esther, anche la sera prima del tragico evento, riconoscendo una coppia solida, complice, che si ama. E poi come padre, come genitore alle partite dei suoi figli o in quel momento dopo la gara quando Daniel e Sara scendevano a salutarlo".

"Poi lo penso come allenatore, alla contentezza che ho provato la prima volta che l’ho incontrato. Miguel mi ha aiutata a definire e cambiare il pensiero sul mio allenatore ideale. Straordinarie la sua capacità di innovare, la sua curiosità, la sua intelligenza che ci hanno permesso di lavorare con matematici, studiosi di biomeccanica, manager dello sport e non. Straordinario anche il suo modo di essere leader con i suoi atleti in modo naturale, garbato, sorridente ma allo stesso tempo forte".

Tanti i messaggi di cordoglio e i ricordi che mercoledì mattina sono stati dedicati all'allenatore tragicamente scomparso. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Scuola

    Come sarà la maturità 2021? Tutte le risposte

  • social

    Festa del Gatto, dove adottare un felino a Monza

Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento