Cronaca

Fuori i canestri dal magazzino del Comune, i ragazzi tornano a giocare a basket

Succede a Monza, nel quartiere di San Fruttuoso. Sinergia e collaborazione tra Comune, scuola e SanFru basket

Si ritorna a giocare a basket alla scuola media Sabin di Monza. Giorgio Flego, presidente del SanFru Basket, ricevuto il via libera dagli uffici comunali è corso a installare i canestri nel campo all’aperto della scuola di San Fruttuoso.

Flego non se l’è fatto ripetere due volte: grande la gioia di rivedere i suoi atleti e i ragazzi del quartiere poter tornare a giocare dopo che, alla fine di luglio, il Comune su richiesta della dirigente della Sabin, aveva fatto togliere i canestri. I ragazzi giocavano a basket di giorno e di sera, e alcuni residenti delle palazzine intorno si erano lamentati per il rumore.

“Siamo molto contenti di poter ritornare a giocare - spiega Flego -. Il tutto reso possibile grazie alla collaborazione con l’Ufficio Sport del Comune e con la scuola. Gli uffici comunali ci hanno dato il via libera e noi abbiamo recuperato e posizionato immediatamente i canestri. In questo modo i ragazzi possono subito tornare a giocare”.

La società sportiva SanFru basket fino al 12 settembre potrà continuare ad allenarsi tutti i giorni sul campo della scuola. Poi da lunedì 13 settembre si ripartirà con le turnazioni, in base alle assegnazioni previste dal Comune.

“Con il Comune e la scuola stiamo lavorando a un progetto più grande - annuncia Giorgio Flego -. Permettere l’utilizzo dello spazio esterno delle scuola non solo alle associazioni sportive ma anche ai ragazzi del quartiere”.

Adolescenti e giovani che, anche quest’anno, per combattere la noia hanno trascorso pomeriggi e serate a giocare su quel campetto. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fuori i canestri dal magazzino del Comune, i ragazzi tornano a giocare a basket

MonzaToday è in caricamento