Spacciava attraverso un buco nel muro: arrestato

Un 31enne di origini marocchine è stato arrestato nei pressi di una fabbrica dismessa in via della Taccona a San Fruttuoso

Un inspiegabile viavai di automobili in una strada senza uscita a San Fruttuoso, in via della Taccona, nei pressi di una fabbrica dismessa, ha attirato l’attenzione dei Carabinieri.

Quella che una volta era una zona di produzione industriale oggi era diventato il quartier generale della droga, dove un 31enne di origine marocchine è stato arrestato per spaccio di sostanze stupefacenti.

Lo scambio avveniva tramite un muro dove attraverso una piccola fessura lo spacciatore intascava i soldi e il cliente la dose. Gesti rapidi e meccanici, nessun vis à vis.

Dopo un’attenta indagine e dopo aver trovato addosso a diversi automobilisti fermati appena usciti dalla via della cocaina, i carabinieri hanno bloccato lo spacciatore a cui hanno sequestrato la droga e 1000 euro in contanti, provento dell’attività illecita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

  • Incidente a Monza, scontro tra auto e ambulanza diretta al San Gerardo

Torna su
MonzaToday è in caricamento