Rodolfo Santovito è il nuovo comandante del Gruppo Carabinieri di Monza

Classe 1973, sposato, ha due figli. Dopo diversi incarichi in vari reparti dell'Arma, due esperienze al comando delle compagnie di Ortona e Palermo San Lorenzo, il Tenente Colonnello Santovito approda a Monza. Tra le priorità di intervento il contrasto alle truffe agli anziani

Da destra il Tenente Colonnello Rodolfo Santovito comandante del Gruppo Carabinieri di Monza e il Capitano del Nucleo Informativo Alessandro Carpentieri

Quarantadue anni, incarichi prestigiosi in vari reparti dell'Arma alle spalle e una nuova sfida ad attenderlo a Monza.

Il Tenente Colonnello Rodolfo Santovito è il nuovo comandante del Gruppo Carabinieri di Monza: dopo aver lasciato il suo precedente incarico al Comando Generale dell'Arma a Roma presso l'ufficio Legislazione da qualche settimana è arrivato in via Volturno.

Nato l'8 aprile del 1973 a Pompei Rodolfo Santovito ha frequentato i corsi della scuola militare "Nunziatella" di Napoli e ha proseguito la sua formazione presso l'Accademia Militare di Modena per approdare poi nell'Arma dei Carabinieri con vari incarichi in Italia e all'estero tra cui missioni in Bosnia.

Tra gli incarichi di vertice che ha assunto c'è stato il comando della compagnia dei carabinieri a Ortona in Abruzzo e la guida della compagnia dei carabinieri di Palermo San Lorenzo.

"Ho assunto il comando del Gruppo Carabinieri di Monza con grande gioia ma anche con grande responsabilità" ha dichiarato durante la sua presentazione ufficiale alla stampa venerdì mattina. 

"Aggiungerò il mio contributo, la mia energia e il mio impegno a quello di tutti i carabinieri che operano nel Gruppo di Monza" ha sottolineato, mostrando anche come tra i punti prioritari di intervento del suo lavoro ci sia soprattutto il contrasto alla truffe ai danni degli anziani.

In riferimento al triste verificarsi di raggiri che malintenzionati mettono a segno nei confronti delle fasce più deboli della popolazione, colpendo soprattutto gli anziani soli e spacciandosi per rappresentanti delle forze dell'ordine, ha annunciato il rafforzamento della campagna di sensibilizzazione e informazione che in parte è già in atto grazie ai consigli diramati dal Comando dei Carabinieri Provinciale di Milano. L'obiettivo è non solo quello di raggiungere con i suggerimenti tutti gli anziani attraverso le associazioni territoriali ma soprattutto chi sta loro vicino e le persone di cui si fidano così da veicolare al meglio l'azione preventiva.

"Per noi è fondamentale che l'informazione arrivi agli anziani e alle persone più vicine a loro" ha concluso Santovito, invitando i cittadini a non aprire la porta agli sconosciuti senza essersi assicurati di chi siano veramente, suggerendo che i carabinieri non si presentano mai alla porta di nessuno con pettorine identificative ma con una divisa impeccabile e riconoscibile e che mai operano in maniera isolata. 

santovito-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento