Sassi dal cavalcavia: denunciati due ragazzini

Un nuovo episodio sulla Rho-Monza: i due giovani sono stati fermati dai carabinieri di Bollate

Un tratto di una strada brianzola

“Era solo un gioco”.

Ma poteva costare la vita a qualcuno, come già successo in passato.

Sulla Rho-Monza due ragazzini minorenni, di 15 e 17 anni, sono stati sorpresi dai carabinieri di Bollate a lanciare sassi da un cavalcavia.

Un passatempo stupido e pericolosissimo che, per fortuna, questa volta non ha provocato danni: le pietre lanciate dai due piccoli vandali non hanno colpito nessun automobilista e nessuna vettura.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I carabinieri sono riusciti a fermare i due grazie a diverse segnalazioni ricevute.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nasce il Marketplace di Seregno, la risposta dei negozianti seregnesi alle vendite online

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Sono positivo e sintomatico/asintomatico: regole per la quarantena in Lombardia

  • Lissone, dramma in azienda: 53enne muore schiacciato da rullo compressore

  • Lissone, infortunio sul lavoro in azienda: morto un uomo

  • Coronavirus, impennata di contagi in un giorno in Brianza: i numeri a Monza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento