Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Carnate

Sassi contro i finestrini su un treno carico di pendolari in Brianza

La brutta avventura sul convoglio 10783 partito da Milano Porta Garibaldi alle 17.31. Il treno si è fermato alla stazione di Carnate dopo che diverse sassate hanno raggiunto i finestrini del mezzo in corsa. Nessun ferito

Lunedì pomeriggio il convoglio 10783 della linea Milano-Bergamo, partito alle 17.31 dalla stazione di Milano Porta Garibaldi, è stato raggiunto da alcuni sassi lanciati contro i finestrini da ignoti. 

L'atto vandalico è avvenuto poco dopo la partenza del treno con tutte le carrozze affollate per l'orario di punta: alcune sassate hanno colpito i vetri del convoglio che si sono frantumati ma, per fortuna, nessuno dei passeggeri a bordo è rimasto ferito.

Subito dopo l'accaduto il mezzo si è fermato "a causa dell'atto vandalico", ha spiegato Trenord, alla stazione di Carnate e Usmate e lungo la linea si sono accumulati diversi ritardi.

Il convoglio non ha più proseguito la corsa oltre e i passeggeri sono stati dirottati su altri treni per motivi di sicurezza. Spavento a parte, nessuna grave conseguenza per i passeggeri. Gli agenti della Polfer stanno cercando di far luce sull'accaduto. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sassi contro i finestrini su un treno carico di pendolari in Brianza

MonzaToday è in caricamento