Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca

"Mi ammazzo" e scompare dopo un litigio: trovato a fare shopping al Centro di Arese

L'uomo è stato rintracciato poche ore dopo all'interno del mega centro commerciale

Un litigio furibondo, e poi quella minaccia: “La faccio finita, me ne vado”. Invece, per fortuna, un 60enne era andato a sbollire la rabbia concedendosi una passeggiata al centro commerciale di Arese.

La moglie, 60enne pure lei, ha preso alla lettera le minacce del marito, e dopo due ore che non tornava, ha pensato di avvisare i carabinieri di Desio. I militari hanno avviato le ricerche. Quando lo hanno trovato al centro commerciale, il 60enne si è mostrato sorpreso. Alle forze dell’ordine ha detto di essere andato al centro commerciale perché fare shopping era un modo per far passare la rabbia del litigio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Mi ammazzo" e scompare dopo un litigio: trovato a fare shopping al Centro di Arese

MonzaToday è in caricamento