Cronaca Stazione / Piazza Castello

Mercoledì nero per il trasporto pubblico: sciopero nazionale

Gli orari dell'agitazione e dello stop del servizio sui treni e gli autobus a Monza e in Brianza

Mercoledì 5 febbraio si preannuncia un’altra giornata nera per i pendolari.

E’ stato indetto dalle organizzazioni sindacali uno sciopero nazionale che farà fermare treni, autobus e metropolitane.

A Monza i disagi riguarderanno soprattutto i treni con lo stop del personale di Ferrovienord sulle linee Saronno-Milano-Lodi, MIlano-Seveso-Asso, Milano-Saronno, Milano-Camnago, Saronno-Seregno-Albairate, Milano Bovisa-Pavia, Milano-Como Lago, Milano- Varese FN, Milano-Novare FN e Brescia.-Iseo-Edolo.

Le uniche corse garantite saranno quelle comprese tra le ore 6 e le 9 e dalle ore 18 alle 21.

La circolazione sulle linee Trenord non comprese nell’elenco precedente sarà invece, secondo quanto garantisce l’azienda, “regolare”.

In Brianza saranno possibili disagi anche per le linee degli autobus del trasporto pubblico: Brianza Trasporti garantisce le corse comprese nella fascia oraria tra le 5.30 e le 8.29 e quelle in partenza tra le 15 e le 17.59.

L’azienda Net invece ha reso noto che lo stop dei mezzi per quanto riguarda il servizio urbano va dalle 9 alle 11.50 e dalle 14.50 al termine del servizio mentre per la linea extraurbana di Trezzo l’agitazione è prevista tra le 8.45 e le 15 e dalle 18 termine del servizio.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mercoledì nero per il trasporto pubblico: sciopero nazionale

MonzaToday è in caricamento