rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca Stazione

Monza, sciopero nazionale dei mezzi pubblici venerdì 22 marzo

La protesta è stata convocata dai sindacati e durerà 24 ore. Garantite le fasce protette, ma possibili ripercussioni al termine della protesta

MONZA - Sciopero nazionale dei mezzi pubblici venerdì 22 marzo. Tram, bus e metro si fermeranno per 24 ore su tutto il territorio italiano. La protesta è stata convocata da  Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uilt-Uil, e Ugl. Saranno garantite le fasce protette: a Milano e provincia Atm garantirà  le corse da inizio turno alle 8:45 e dalle 15 alle 18.  Possibili disagi anche sulle tratte di TRENORD gestite da Ferrovie Nord. Pertanto il servizio ferroviario sulle LINEE FN, compreso il collegamento aeroportuale Malpensa Express, potrà subire ritardi, variazioni o cancellazioni. Possibili modifiche alla circolazione potranno verificarsi anche nel Passante Ferroviario sulle linee suburbane S1, S2, S9, S13.

INFO E AGGIORNAMENTI - Per aggiornamenti in tempo reale prestare la massima attenzione alle indicazioni presenti sui monitor ed agli annunci sonori diffusi nelle stazioni, oppure contattare il Numero Verde 800.500.005 (attivo tutti i giorni dalle 7 alle 21), oppure rivolgersi ai MY LINK POINT di Milano Cadorna (lunedì-venderdì dalle 7.00 alle 20.00; sabato dalle 8.00 alle 20.00; domenica e festivi dalle 8.30 alle 16.00), Milano P.ta Garibaldi (lunedì-domenica dalle 6.45 alle 20.45) e Saronno (lunedì-venerdì dalle 7.00 alle 19.30).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monza, sciopero nazionale dei mezzi pubblici venerdì 22 marzo

MonzaToday è in caricamento