Tensioni alla Rovagnati: i lavoratori della Brianza pronti a entrare in sciopero

I sindacati chiedono maggiori tutele per i lavoratori del colosso brianzolo che produce salumi

Tensioni alla Rovagnati. Nella mattinata di martedì 19 febbraio diverse decine di lavoratori hanno incrociato le braccia davanti ai cancelli dei magazzini delle due sedi dell'azienda. Uno sciopero indetto dal sindacato Cub che ha evitato il licenziamento di quindici lavoratori, non solo: il presidio ha riportato la Confederazione Unitaria di Base al tavolo delle trattative per il riconoscimento del vecchio contratto di lavoro.

Ma non è la sola criticità. Flai Cigl e Fai Cisl di Monza e Brianza hanno indetto una assemblea per lunedì 25 febbraio, riunione dove valuteranno di promuovere iniziative di sciopero. Il motivo? Chiedono ai vertici aziendali un dietrofront riguardo alla prospettiva di appaltare all’esterno alcune linee produttive. Una soluzione che non lascerebbe alcuna prospettiva di stabilizzazione delle persone della cooperativa né permetterebbe di re internalizzazione delle attività.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Rovagnati in Brianza

L'azienda, specializzata nella produzione di salumi, ha diversi stabilimenti in Italia, ma il quartier generale è in Brianza dove ha stabilimenti ad Arcore, Biassono e Villasanta. Proprio in Brianza, tra dipendenti e lavoratori delle cooperative, lavorano circa 700 persone. In questi mesi, come riportato dai sindacati in comunicato, l'azienda "sta subendo una importante modificazione dovuta dal passaggio da una conduzione tipicamente familiare ad un'altra tipicamente manageriale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Lazzate, uomo trovato cadavere in via Enrico Fermi: indagano i carabinieri

  • Tumore al pancreas in stadio avanzato: operazione "unica" all'ospedale di Vimercate per una donna

  • Le meraviglie di Monza celebrate in televisione, in città le riprese della Rai

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • Il maltempo fa paura a Monza: prevista acqua a secchiate e grandine

  • "Aiuto la mamma è in pericolo", bimbo di tre anni chiama i vicini e salva madre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento