menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spesa a rischio per sciopero nei supermercati anche in Brianza

Sabato 7 novembre i lavoratori della Grande Distribuzione potrebbero incrociare le braccia in segno di protesta contro il mancato rinnovo del contratto. Possibili disagi nei supermercati. In programma un presidio a Busnago

Disagi in vista per la "spesa" del sabato anche in Brianza.

Per sabato 7 novembre 2015 infatti è in programma uno sciopero che coinvolgerà il personale della Grande Distribuzione a livello nazionale. Nei supermercati di tutta Italia potrebbero incrociare le braccia gli addetti vendita, i magazzinieri e i cassieri.

L'agitazione sindacale coinvolge i dipendenti delle catene di supermercati e tutti i i lavoratori della Grande Distribuzione Organizzata che aderiscono a Federdistribuzione, Confesercenti e distribuzione cooperativa.

Le ragioni alla base dello sciopero sono relative al rinnovo del contratto e l'agitazione di sabato 7 novembre è solo una delle due date di protesta programmate: i lavoratori sciopereranno anche sabato 19 dicembre, a ridosso del periodo natalizio.

"Dopo circa due anni di negoziato, per la definizione del rinnovo del Contratto collettivo nazionale di lavoro, le trattative si sono rotte a causa delle rigidità e dell'atteggiamento dilatorio mantenuti dalle tre organizzazioni datoriali", spiegano i rappresentanti dei dipendenti.

A Monza e Brianza il settore interessa circa 3mila addetti e a Busnago, fuori dall'ipermercato Iper all'interno del centro commerciale Il Globo, è in programma un presidio di protesta dei lavoratori. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Come eliminare la puzza di fumo dalla tua casa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento