Sciopero del trasporto pubblico, si preannuncia un venerdì nero

A Monza saranno interessati dall'agitazione la tratta ferroviaria regionale e suburbana, il trasporto urbano e le linee extraurbane di Brianza Trasporti

Se a Milano lo sciopero generale del trasporto pubblico interesserà solo venerdì 18 ottobre, a Monza i giorni neri per i pendolari saranno due.

Già dalle 21 di giovedì sera, infatti, secondo il comunicato diffuso da Trenord, la circolazione dei treni regionali e suburbani potrebbe presentare ritardi, variazioni di percorso o addirittura cancellazioni.

Per lo sciopero indetto dai sindacati di base CUB E USB trasporti tutte le informazioni riguardo ai disagi, alle variazioni di orario e alla circolazione sulle linee interessate dalla tratta Trenord saranno comunicate nelle stazioni tramite i monitor oppure al numero verde dell’azienda 800.500.005, per i più tecnologici invece c’è il sito internet www.trenord.it oppure gli aggiornamenti via twitter dall’account Trenord.

Per quanto riguarda il capitolo autobus le linee gestite da NET, Nord Est Trasporti, per il trasporto urbano non garantiscono il servizio tra le 9 e le 11,50 e dalle 14,50 a fine servizio.

Per le linee extraurbane di Brianza Trasporti invece non saranno garantite le corse dalle 8.30 alle 14.59 e dalle 18 a fine servizio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

  • Brugherio, troppi clienti dentro il negozio nel centro commerciale: multa e attività chiusa

Torna su
MonzaToday è in caricamento