Sciopero treni, tre giorni di caos: Trenord e Trenitalia a rischio il 22, 23 e 24 luglio

All'agitazione già prevista per il 22 luglio, proclamata da Cgil, Cisl e Uil, si aggiungono altre ventiquattro ore di sciopero - a partire dalle 21 del 23 luglio - indette da Cub, Cat e Sgb

Non più otto ore, ma trentadue. Non più un giorno, ma tre, di “rischio”. Raddoppia lo sciopero del settore ferroviario previsto per il prossimo 22 luglio, con un’altra agitazione indetta da altre sigle sindacali che andrà in scena il giorno dopo il primo stop.

Alla protesta proclamata da Cgil, Cisl, Uil, Fast, Cisal e Orsa - i dipendenti Trenord incroceranno le braccia dalle 9 alle 17 del 22 luglio - si aggiunge infatti un secondo sciopero indetto da Cat, Cub e Sgb, che hanno deciso di fermarsi per ventiquattro ore dalle 21 del 23 luglio alle 21 del giorno dopo. I tre sindacati hanno coinvolto nell’agitazione anche i dipendenti del gruppo Ferrovie dello Stato e quindi i disagi potrebbero essere maggiori e più lunghi.

Quel che è certo è dal 22 luglio, giorno del primo stop, al 24 luglio, ultimo giorno del secondo stop, si annunciano giorni difficili per i pendolari lombardi. Al momento né Trenitalia né Trenord hanno comunicato gli orari delle fasce di garanzia, “finestre” in cui i treni circoleranno regolarmente, ma è molto probabile che negli orari più “caldi” i convogli vengano fatti partire per cercare di ridurre al minimo i disagi.

È la quarta volta in tre mesi che i dipendenti Trenord si trovano a scioperare. La serie era stata aperta a maggio, quando la protesta era andata in scena per ventiquattro ore tra il 24 e il 25, ed era proseguita a giugno, con un’altra giornata di stop tra il 23 e il 24. Poi, dopo la strage dei treni in Puglia - costata la vita a ventitré persone - il 15 luglio pomeriggio i dipendenti Trenord avevano incrociato le braccia contro un “sistema che taglia i finanziamenti sul trasporto sociale e si indigna quando si verificano tragedie che spezzano il cuore di una Nazione“.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

Torna su
MonzaToday è in caricamento