Cronaca Stazione

Sciopero treni, pendolari fuoriosi: treni soppressi

Sono stati cancellati diversi treni nella fascia protetta nonostante Trenord sottolinei che i convogli che hanno saltato la corsa non rientrassero nella fascia garantita

In tanti sono rimasti a piedi nonostante fosse stata garantita la regolare presenza del servizio da parte di Trenord nelle fasce garantite.

Invece l'ira dei pensolari è subito infuriata dopo che alcuni treni sono stati soppressi o cancellati.

Si tratta del convoglio 10833 in partenza da Lecco alle 8.07 che avrebbe dovuto servire la tratta fino a Milano: non è però l'unico caso perchè anche in stazione Centrale a Milano e a Garibaldi diversi treni, il cui arrivo era previsto, dai tabulati, prima delle ore 9, sono saltati. 

Trenord risponde agli utenti che i treni soppressi non rientrano tra quelli garantiti dalle fasce protette dello sciopero.

Per quanto riguarda Monza e la Brianza sarebbero stati soppressi anche treni diretti a Seregno. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero treni, pendolari fuoriosi: treni soppressi

MonzaToday è in caricamento