Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca Centro Storico / Piazza Trento E Trieste

Sciopero treni Trenord venerdì 6 novembre: è il primo dopo Expo

I lavoratori di diverse sigle sindacali incroceranno le braccia dalle 9 alle 17. Durante i sei mesi di Expo le agitazioni erano sempre state revocate o differite. Questa volta, invece, lo sciopero dovrebbe esserci

Otto ore di protesta. Otto ore di braccia incrociate. E una lunga giornata di disagi e problemi. 

I dipendenti Trenord hanno annunciato uno sciopero per venerdì 6 novembre dalle ore 9 alle ore 17. La notizia è stata anticipata dal sito del ministero delle Infrastrutture e dei trasporti, che segnala come a scioperare saranno i lavoratori appartenenti alle sigle sindacali Osr Filt Cgil/Uilt Uil/Fast Ferrovie/UglFaisa Cisal.

Nei sei mesi di Expo, gli scioperi indetti sono stati sempre rinviati o revocati dai prefetti, per la necessità di garantire un servizio efficiente e puntuale ai visitatori della manifestazione. Molto probabile, invece, che questa volta le autorità decidano di non intervenire lasciando ai lavoratori la libertà di manifestare. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero treni Trenord venerdì 6 novembre: è il primo dopo Expo

MonzaToday è in caricamento