Cronaca Stazione / Corso Milano

Sciopero treni, finita la fascia di garanzia: ecco i ritardi e i disagi

Alle 9 di venerdì mattina è finita la fascia di garanzia e sono arrivati puntuali i disagi per i pendolari con corse in ritardo o cancellate. Gli aggiornamenti

Dalle 21 di giovedì 26 alle 18 di venerdì 27 novembre 2015 le organizzazioni sindacali Cub Trasporti, Usb lavoro Privato e il Coordinamento Autorganizzato Trasporti hanno proclamato uno sciopero nazionale che coinvolge il settore del trasporto ferroviario e a cui potrà aderire il personale appartenente al Gruppo Ferrovie dello Stato e Trenord.

Venerdì 27 novembre, durante la fascia di garanzia, dalle 6 alle 9, hanno circolato tutti i convogli inseriti nella lista dei treni garantiti. Finita la fascia di garanzia, però, sono arrivati i primi disagi e problemi in quello che potrebbe diventare un “venerdì nero” per i pendolari. 

Come mostra la "circolazione live" di Trenord, infatti, subito dopo le 9 alcuni treni hanno iniziato a "tagliare" le corse, terminando il proprio viaggio in stazioni intermedie.

I primi problemi si sono riscontrati sulle linee Tirano-Sondrio-Lecco-Milano e Lecco-Molteno-Monza-Milano, che fanno entrambe tappa nella stazione del capoluogo brianzolo. Regolare, per il momento, la circolazione sulle altre direttrici che passano da Monza. 

Ritardi e cancellazioni, però, potrebbero andare avanti anche dopo la fine dell’agitazione. “Si potrebbero verificare ripercussioni alla circolazione ferroviaria - ha informato Trenord in una nota - sia prima che dopo lo sciopero. Pertanto si invita la clientela a prestare attenzione agli annunci di stazione e alle informazioni presenti sui diversi monitor. E' possibile seguire la circolazione in tempo reale anche sull’App Trenord”. 

Quella di venerdì non è soltanto la giornata dello sciopero Trenord. A incrociare le braccia, infatti, sono anche i lavoratori di Autoguidovie, la società che gestite il trasporto urbano e interurbano monzese e brianzolo. 

Sono garantite - aveva informato la stessa azienda in una nota - le corse in partenza dai capolinea dalle 5:30 sino alle ore 8:29 e dalle ore 15:00 alle ore 17:59. Possibili ritardi e cancellazioni, invece, per tutte le corse in partenza dall’inizio del servizio alle ore 5:29; dalle ore 8:30 alle ore 14:59 e dalle ore 18:00 a fine servizio.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero treni, finita la fascia di garanzia: ecco i ritardi e i disagi

MonzaToday è in caricamento