Domenica, 13 Giugno 2021
Scioperi

Due scioperi in due giorni: treni e autobus a rischio caos a Monza

Doppio sciopero in due giorni. Tutti gli orari tra Milano e il capoluogo brianzolo

Due scioperi in due giorni. Doppia agitazione sindacale lunedì 31 maggio e martedì 1 giugno con metropolitane, autobus, tram e treni che potrebbero fermarsi. 

Lo sciopero dei treni del 31 maggio

I primi a incrociare le braccia saranno i ferrovieri. Lo sciopero, ha fatto sapere Trenord in una nota, andrà in scena "dalle 9.01 alle 16.59" del 31 maggio e interesserà "il personale mobile", motivo per cui l'agitazione "potrà generare ripercussioni sulla circolazione ferroviaria in Lombardia". 

"Pertanto, i Servizi Regionali, Suburbani e Aeroportuali potranno subire variazioni e cancellazioni. Non coinvolte le fasce orarie di garanzia. Arriveranno regolarmente a destinazione i treni con partenza prevista da orario ufficiale entro le ore 9.00 e che abbiano arrivo nella destinazione finale entro le ore 10.00", ha chiarito l'azienda che gestisce il servizio ferroviario regionale. 

"Nel caso di non effettuazione dei treni del solo Servizio Aeroportuale, Malpensa Express, saranno instituiti autobus tra Milano Cadorna e Malpensa Aeroporto senza, fermate intermedie, e autobus tra Stabio e Malpensa Aeroporto per garantire il collegamento aereoportuale S50 Malpensa Aeroporto - Stabio, senza fermate intermedie.

Sciopero nazionale 1 giugno: gli orari 

Il giorno dopo, martedì 1 giugno, sarà la volta dei lavoratori di Atm, Net e Autoguidovie. Cgil, Cisl, Uil, Cisal e Ugl hanno infatti indetto uno sciopero nazionale di 24 ore a sostegno della vertenza per il rinnovo del contratto collettivo nazionale. Per le linee gestite da NET - Nord Est Trasporti, l'agitazione è possibile nella città di Monza dalle 9:00 alle 11:50 e dalle 14:50 al termine del servizio, per il Servizio Urbano. Per il Servizio Extra Urbano l'agitazione è possibile dalle 8:45 alle 15 e dalle ore 18 al termine del servizio.

Per quanto concerne il servizio di Autoguidovie, si legge in una nota dell'azienda, "saranno garantite le corse in partenza dai capolinea e indicate negli orari pubblicati: da inizio servizio alle ore 8.29, dalle 15:01 alle ore 18.00". Pertanto potrebbero non essere garantite tutte le corse in partenza nella fascia oraria: dalle 8.30 alle 15.00, dalle 18.01 a fine servizio. A Milano, dove ha aderito la segreteria territoriale di Orsa trasporti, saranno a rischio i mezzi del trasporto pubblico locale. 

"L’agitazione del personale delle linee di superficie e metropolitane - si legge in una nota dell'azienda di Foro Bonaparte - è consentita dalle 8:45 alle 15 e dalle 18 al termine del servizio". Metro, autobus e tram quindi circoleranno regolarmente da inizio servizio fino alle 8.45 e dalle 15 alle 18 - le due fasce di garanzia -, mentre nel resto della giornata i mezzi saranno a rischio. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due scioperi in due giorni: treni e autobus a rischio caos a Monza

MonzaToday è in caricamento