Martedì, 26 Ottobre 2021
Scioperi

Sciopero venerdì 6 settembre, a Monza e a Milano stop a bus, metro e tram: gli orari

L'agitazione del personale viaggiante e di esercizio sia di superficie sia della metro: gli orari

Uno sciopero dei mezzi attende i monzesi e i brianzoli appena rientrati dalle ferie. Per venerdì 6 settembre è previsto, infatti, lo sciopero dei mezzi Atm. Si fermano per quattro ore bus, tram e metro a Milano così come i mezzi pubblici a Monza e in Brianza.

Ecco gli orari dello sciopero Atm del 6 settembre

L'agitazione del personale viaggiante e di esercizio sia di superficie sia della metropolitana è prevista dalle 18 alle 22, come spiegato da Atm in una nota. Per le linee gestite da NET - Nord Est Trasporti - l’agitazione è prevista nella Città di Monza dalle ore 16.30 alle 20.30 per il Servizio Urbano. Per il Servizio Extra Urbano l’agitazione è prevista dalle 18 alle 22.

Le ragioni dello sciopero 

La manifestazione è stata indetta dall'Organizzazione Sindacale Sol Cobas “contro la liberalizzazione, la privatizzazione, e la finanziarizzazione del TPL milanese e dell’hinterland; contro le gare d’appalto dei servizi attualmente gestiti del Gruppo ATM e per la reinternalizzazione dei servizi ceduti in appalto e/o sub-appalto anche complementari al trasporto; contro la quotazione in borsa e la vendita delle azioni del Gruppo Atm; per l’affidamento diretto in house dei servizi gestiti dal Gruppo Atm; per l’affidamento diretto al Gruppo Atm dei servizi di TPL della Città Metropolitana Milanese”.

Atm, sindacato contro la possibile privatizzazione

Nell'ultima nota ufficiale, il Sol cobas si era scagliato contro il sindaco Sala, pronto - a loro dire - a privatizzare Atm. "È piuttosto facile ipotizzare cosa sarà Atm se Sala, Landini e soci vari opteranno per la privatizzazione come purtroppo sembrano aver deciso: una grande fiera di appalti e subappalti", l'attacco della sigla sindacale. 

"Come Sol Cobas siamo, in definitiva, fortissimamente contrari alla solita, vecchia religione di stampo capitalista di mettere i lavoratori, i salari, i diritti, oltre che i servizi nel tritatutto e nelle mani del minor offerente. Siamo perciò favorevoli - avevano concluso da Sol cobas - all’affidamento diretto, in house, ad Atm del servizio di trasporto pubblico locale dell’area metropolitana di Milano".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero venerdì 6 settembre, a Monza e a Milano stop a bus, metro e tram: gli orari

MonzaToday è in caricamento