Scioperi Villasanta

Continua l'agitazione dei lavoratori della Tagliabue Gomme: la replica dell'azienda

Con una nota stampa i vertici della ditta brianzola rispondono alle accuse del sindacato e confermano il rispetto del contratto di lavoro

La protesta dei lavoratori non si placa, ma l’azienda replica. Continua l’agitazione dei lavoratori della Tagliabue Gomme, la grande azienda di stoccaggio degli pneumatici con sede a Villasanta, aderenti alla Confederazione unitaria di base (Cub). Nei giorni scorsi i lavoratori erano scesi in strada a manifestare: un gruppo aveva bloccato l’ingresso, posizionandosi davanti ai cancelli dell’azienda.
Ma i vertici replicano e rimandando le accuse al mittente.

“Tagliabue Gomme Gross s.r.l. respinge e contesta totalmente le dichiarazioni diffamatorie esternate, ai danni dell’azienda, dai rappresentanti della Cub Trasporti e Logistica – si legge nella nota stampa diffusa dai vertici della ditta -. Senza in alcun modo voler sottovalutare il ruolo sindacale, dobbiamo purtroppo constatare che la Cub, per presumibili ragioni di autosussistenza, sta adottando nella nostra azienda una sorta d’inaccettabile e dannosa “strategia della tensione” che si è spesso concretizzata tramite la divulgazione di false accuse e notizie circa asserite azioni e/o intendimenti datoriali, nonché la prospettazione della sussistenza di diritti di fatto inesistenti, in quanto non previsti né dalla legge né dai contratti”.

L’azienda precisa che il sindacato non è firmatario del contratto e non ha partecipato al tavolo delle trattative per il rinnovo del contratto di lavoro. Sono 23, secondo i dati dell’azienda, il numero dei lavoratori iscritti alla Cub “Non è la prima volta che la stessa sigla sindacale, con evidenti finalità propagandistiche, ha cercato di indurre l’azienda a riconoscere diritti inesistenti, utilizzando come strumento di persuasione la proclamazione di stato di agitazione e la minaccia di sciopero – si legge nella nota stampa -. I livelli di inquadramento sono tutti in linea con le mansioni concretamente espletate dai lavoratori. Tagliabue Gomme Gross s.r.l. è una azienda radicata sul territorio, che opera dal 1923 nel pieno rispetto delle normative e dei diritti dei lavoratori e che crede nello spirito di squadra e quindi nel coinvolgimento di tutti i lavoratori finalizzato al perseguimento di un comune progetto per il futuro. Ai lavoratori diamo e daremo sempre ampio ascolto e riconoscimento del merito, anche mediante forme premiali incentivanti già previste dal nostro piano di sviluppo". L’azienda precisa che la quasi totalità dei dipendenti non ha aderito allo sciopero.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Continua l'agitazione dei lavoratori della Tagliabue Gomme: la replica dell'azienda

MonzaToday è in caricamento