Scippata sul treno, le portano via la borsa con lo stipendio

E' accaduto tra Carnate e Osnago. Le hanno portato via duemila euro in contanti

E' accaduto sul treno

Una donna di origine ucraina di 50 anni è stata scippata su un treno tra Carnate e Osnago.

La signora, collaboratrice domestica, stava tornando a Osnago, dove vive, al termine della sua giornata lavorativa come badante, quando uno sconosciuto le ha rubato la borsetta, che teneva appoggiata sul sedile accanto, ed è fuggito.

Nella borsetta della donna c'erano oltre 2mila euro in contanti: la paga mensile più la gratifica natalizia che la famiglia aveva deciso di darle, denaro consegnatole poco prima.

Il ladro ha afferrato il bottino e si è dileguato via veloce.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La donna non ha potuto fare altro che sporgere denuncia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nasce il Marketplace di Seregno, la risposta dei negozianti seregnesi alle vendite online

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Sono positivo e sintomatico/asintomatico: regole per la quarantena in Lombardia

  • Lissone, dramma in azienda: 53enne muore schiacciato da rullo compressore

  • Lissone, infortunio sul lavoro in azienda: morto un uomo

  • Coronavirus, impennata di contagi in un giorno in Brianza: i numeri a Monza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento