Ragazzino scappa di casa e fa perdere le sue tracce, ritrovato al centro commerciale Globo

Il giovane era scomparso dalla sua abitazione di Merate nel pomeriggio di martedì

Immagine repertorio

Ha destato parecchia preoccupazione, nel Meratese, l'allontanamento di un adolescente straniero di soli 14 anni, che, nel primo pomeriggio di lunedì 4 giugno, è uscito di casa e ha fatto perdere le proprie tracce, spegnendo anche il proprio telefono cellulare. Allarmati, i genitori del ragazzino hanno immediatamente contattato i carabinieri della compagnia di Merate, che hanno dato il via alle ricerche insieme ai vigili del fuoco: i militari e i pompieri hanno battuto anche la zona sottostante il ponte San Michele di Paderno d'Adda per scongiurare la possibilità del gesto estremo, ipotesi fortunatamente rimasta solo tale.

Dopo ore di ricerche, qualche minuto prima delle ore 20, l'adolescente è stato rintracciato e fermato mentre si trovava nei pressi del centro commerciale "Globo" di Busnago, che dovrebbe aver raggiunto a piedi: sono stati i carabinieri a localizzarlo, riportando la calma all'interno della famiglia dopo ore passate con il fiato sospeso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • "Vogliamo chiedere scusa a chi involontariamente ha investito il nostro gatto"

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • L'inseguimento, l'ultima telefonata al padre e poi il suicidio: si indaga sulla morte di un 28enne di Lentate

Torna su
MonzaToday è in caricamento