Quando a Monza nel Palazzo Comunale si leggono frasi che non dovrebbero esserci

La foto che ritrae un cartello esposto nei servizi pubblici del municipio monzese è stata postata dal consigliere di Cambia Monza Paolo Piffer

Il cartello (Foto Fb, P. Piffer)

"Cose che puoi leggere nei bagni".

Dice anche quello che non è scritto il commento fulmineo ma fulminante del consigliere di Cambia Monza, Paolo Piffer, che sulla sua pagina Facebook ha postato una foto che immortala un cartello presente nei bagni del Palazzo Comunale di Monza dove qualcuno si è divertito a fare un'integrazione di certo fuori luogo e poco simpatica.

La scritta comparsa sul cartello sotto al messaggio "Ma se a casa tua ti cade qualcosa dal cestino lo lasci per terra o lo raccogli?" recita "Lo faccio raccogliere dal filippino!".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

  • Incidente a Monza, scontro tra auto e ambulanza diretta al San Gerardo

Torna su
MonzaToday è in caricamento